VIETNAM,INCANTI E LEGGENDE

Secondo le mitologie e le tradizioni vietnamite, il Lac Tuong non aveva solamente la funzione di dirigere militarmente la tribù, ma anche di governare la vita quotidiana, i costumi, la cultura, la religione... della propria tribù. Le 15 tribù vivevano in uno stato di semi-sedentarizzazione intorno al fiume e nella montagna : la loro località di origine è la provincia di Vinh Phuc di oggi. Il Re Hung era in effetti il Capo di tutte le 15 tribù. La dinastia Hung produsse 18 re, ciascuno dei quali governò per 150 anni nella nazione denominata Van Lang. Questa dinastia fu in seguito rovesciata da un vicino re, Thuc Phan nel 258 a.C. Quando An Duong Thuc Phan diventò il Re del Regno dell'antico Vietnam chiamato Au Lac, la dinastia di Thuc, fece costruire nel 257 la prima Cittadella, strutturata in terra battuta e in fango ed a forma di Conchiglia: Co Loa o Loa Thanh, (che significa Cittadella a forma di spirale), localizzata a 15 km di Hanoi nella provincia di Vinh Phuc, allo scopo di proteggere il paese contro gli aggressori del nord. Un Duong Vuong è il titolo del reggente Thuc Phan che ha presieduto l'antico regno di Au Lac come suo unico monarca della dinastia Thuc dal 257 a.C. al 207 a.C., il quale, dopo la sconfitta dello stato di Van Lang, riunì le due tribù di au Lac e Tieng Viet. La sua longevità, di circa 100 anni, è piuttosto controversa. Questi stabilì il nuovo regno di Au Lac e costruì la sua capitale a Phuc An, i cui resti ancora oggi sono visibili nel villaggio di Co-Loa, ad ovest di Hanoi. a storia di Un Duong Vuong e il Regno di Au Lac, con la sua capitale Co-Loa (o co-Loa Thanh) è una miscela di storia e leggenda, secondo Keith Taylor (La nascita del Vietnam, 20). Un-Duong Vuong è stato il più forte dei signori (a nord dell'attuale Hanoi), che istituì un nuovo stato difeso da una cittadella. Da quel momento vi furono numerosi conflitti con l'Impero Cinese e infine, nel 111 a.C., il Viet Nam fu conquistato e divenne parte dell'Impero. Hanoi è circondata di laghi e ognuno di questi ha una sua storia. Il lago più bello è il lago Thuy rinominato Hoan Kiem (Il Lago della Spada Restituita), un incantevole specchio d'acqua che è oggi una delle attrazioni principali di Hanoi. Le Thai To (Le Loi) era un antico re guerriero Vietnamita vissuto nel 1400. Abile combattente si narra avesse una spada molto speciale, che le era stata donata dal Dio Tartaruga Dorato (Kim Qui). Con questa, Le Loi combatté molte battaglie vittoriose contro la Dinastia dei Ming ed ottenne infine l'indipendenza del Vietnam dall'Impero Cinese. Vinta la guerra, Le Thai To si recava spesso sul lago Luc Thuy (Lago Verde situato a Sud di Hanoi) per esercitarsi con la sua spada e praticare esercizi marziali. Un giorno una tartaruga gigantesca emerse dall'acqua gli implorò di restituire la spada al Re Dragone legittimo proprietario. Il saggio Le Thai To non dovendo più difendersi dai cinesi decise di accettare. La spada iniziò a fluttuare nell'aria e a dirigersi verso la tartaruga. Con la spada in bocca la tartaruga si rituffò nel lago ringraziando . Da allora il lago è stato chiamato Ho Hoan Kiem ("lago della spada restituita") e in cambio seguirono innumerevoli anni di benessere e fertilità delle terre. Secondo il folklore locale la comparsa della tartaruga gigante del lago di Hanoi avviene solo in occasioni speciali o per un evento straordinario. Ancora oggi si dice che qualcuno, ogni tanto, veda la tartaruga emergere dal lago: ciò porta molta fortuna. Avendo il guscio curvo sopra, come il cielo, e quadrato sotto, come la terra (secondo la tradizione vietnamita "Cielo e Terra" hanno questa forma) e ospitando la creatura vivente al centro, la tartaruga raffigura il cosmo intero.

Questo campo è obbligatorio

Questo campo è obbligatorio

Invio commento in corso... Commento inserito con successo! Si è verificato un errore, riprova più tardi.