Algeria


Guarda locandina

12 febbraio: ITALIA/ALGERI
Partenza in bus privato dal parcheggio dello stadio di Piacenza in tempo per il volo di linea Malpensa - Algeri. All’arrivo, disbrigo delle formalità d’ingresso e trasferimento in città. Giro panoramico della città. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.
Hotel: ABC hotel 3* o similare

13 febbraio: ALGERI/DJEMILA/TIMGAD
Prima colazione. Si lascia Algeri per raggiungere Djemila, sito patrimonio UNESCO, il cui nome berbero significa “la più bella”. Ed in effetti lo è: per l’ottimo stato di conservazione in cui si trova, per la straordinaria ricchezza dei mosaici raccolti nel locale museo, per la sua posizione tra gli altipiani settentrionali a circa 900 metri di altitudine. Pranzo in corso di escursione. Al termine della visita proseguimento fino a Timgad. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Hotel: Hotel Trajan 4* o similare

14 febbraio: TIMGAD/CONSTANTINE
Prima colazione. Visita di Timgad, città fondata dall’imperatore Traiano nell’anno 101 d.C. e uno dei siti archeologici del paese meglio conservati con la sua cinta muraria e gli edifici con colonne ed archi che si innalzano al cielo. Partenza per Constantine. Pranzo. Nel pomeriggio, visita a quella che viene definita la “città dei ponti sospesi” per via dei suoi ponti che collegano lo sperone di roccia in cui si trova e le alture circostanti. Si visiterà inoltre il palazzo del Bey, titolo che veniva attribuito al governatore della regione in epoca ottomana. Cena e pernottamento in hotel.
Hotel: Novotel 4* o similare.

15 febbraio: CONSTANTINE/GHARDAIA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo* per Ghardaia, nella valle di M’Zab. Arrivo e trasferimento in hotel. Pranzo. La valle di M’Zab ospita cinque ksar (città fortificate) conosciute collettivamente con il nome di pentapoli mozabita. Il sito allargato della pentapoli è diventato patrimonio UNESCO nel 1982. Queste cittadelle fortificate sono state edificate nel X secolo ad opera dei musulmani ibaditi in fuga da una serie di persecuzioni ai loro danni iniziate nel VII secolo nella penisola araba e che li aveva visti attraversare Libia, Tunisia, nord dell’Algeria fino a questo luogo remoto. Il pomeriggio è dedicato alla visita di Ghardaia, l’oasi che è anche la capitale della pentapoli. Cena e pernottamento in hotel.
*orario indicativo: 08.00 / 09.05
Hotel: Hotel Du Sud 3* o similare

16 febbraio: GHARDAIA
Prima colazione. Dopo aver completato la visita di Ghardaia, si parte alla scoperta degli altri villaggi che costituiscono questa splendida testimonianza medievale composta da insediamenti fortificati che occupano le colline più alte della valle, ognuno coronato da un solitario, torreggiante minareto. La febbraior parte delle case, sparse intorno alle colline, sembrano quasi fondersi con il paesaggio circostante, con i loro cortili e le terrazze bianche in netto contrasto con il blu brillante del cielo sul deserto. Ciascuno dei villaggi segue lo stesso ordine: le case sono costruite in cerchi concentrici intorno ad una moschea centrale ed al minareto, a loro volta protetti da alte pareti e bastioni. Cena e pernottamento in hotel.
Hotel: Hotel du Sud 3* o similare

17 febbraio: GHARDAIA/ALGERI
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Algeri*. All’arrivo ad Algeri, partenza per Tipasa, sito patrimonio UNESCO che dista circa 60 chilometri dalla capiale e visita: le vie della città punico-romana si snodano tra le palme che digradano verso la costa e ben conservati rimangono l’anfiteatro, le terme ed i resti della basilica cristiana più grande d’Africa. Pranzo in ristorante locale. Rientro ad Algeri. Tempo libero per una passeggiata lungo la Corniche o un caffè tra i molti locali del centro. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.
*orario indicativo: 08.15 / 09.45

18 febbraio: ALGERI
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della capitale, con il museo archeologico, la medina, la moschea di Ali Bichnine (secondo la tradizione costruita da un pirata italiano nel 1623), il quartiere delle
case turche, la corniche. Pranzo (in corso di escursione) in una casa tradizionale nella casbah. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

19 febbraio: ALGERI/ITALIA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia. Rientro a Piacenza con bus privato.